Australian Open: tabellone soft per Djokovic

Questa mattina sono stari resi noti i tabelloni dei prossimi Australian Open, e chi si aspettava un equilibrio tra le due metà del tabellone è stato abbondantemente deluso. I sorteggi sono andati incredibilmente bene per Djokovic, che ha evitato tutti i clienti più pericolosi, e salvo grosse sorprese, ha il posto in finale già assicurato. E’ andata invece, molto male, per Murray e soprattutto Federer, il cui cammino sarà in salita sin dai primi turni. Ma vediamo nel dettaglio ogni quarto del tabellone:

1° quarto del tabellone. Quarto ipotetico: Djokovic (1) vs Berdych (5)

Non poteva andare meglio per il serbo. E’ impensabile possa perdere un solo set fino ai quarti di finale, prima dei quali dovrebbe affrontare, nell’ordine, Mathieu, Harrison Stepanek e Wawrinka. L’unico pericolo potrebbe arrivare nei quarti, in cui potrebbe incrociare Berdych. Come già detto in altri post, il ceco in ogni torneo è sempre un’incognita. Sulla sua strada non ha grossissimi ostacoli, per cui dovrebbe quantomeno centrare i quarti. Storicamente Berdych ha creato spesso problemi a Federer e talvolta a Murray, ma non a Djokovic, per cui difficile che la tendenza possa cambiare proprio in questo torneo. Considerato anche l’abbinamento delle semifinali, penso seriamente che Djokovic possa già dirsi in finale.

Per il resto, interessante il primo turno tra Verdasco e Goffin, uno dei match di primo turno più attesi.

2° quarto del tabellone. Quarto ipotetico: Ferrer (4) vs Tipsarevic (8)

Come già successo agli ultimi US Open, anche questa volta probabilmente Ferrer è stato il più fortunato delle prime 4 teste di serie per gli abbinamenti dei quarti di finale la testa di serie meno pericolosa, ovvero Tipsarevic. Il cammino dello spagnolo però non sarà così in discesa come quello di Djokovic. Dopo un esorsio agevole contro Rochus, nei turni successivi dovrà affrontare Karlovic, Baghdatis e Youzhny.

Nell’altra parte invece Tipsarevic è alle prese con un pericoloso esordio con Hewitt. Sarà interessante osservare il cammino di Janowitch, la grande sorpresa dell’ultimo Master 1000 di Parigi in cui raggiunse la finale. Il suo tabellone non è impossibile: Bolelli, Phau e Almagro prima di un ipotetico match contro Tipsarevic. Insomma, scopriremo subito se il suo ultimo torneo del 2012 sia stato un fuoco di paglia o se abbia davvero regalato un altro protagonista al palcoscenico del tennis mondiale.

Ad ogni modo, Ferrer ha modo di raggiungere nuovamente la semififnale qui in Australia, difficile che un tennista come lui sprechi questa chance.

3° quarto del tabellone. Quarto ipotetico: Murray (3) vs Del Potro (5)

Il peggiore scenario possibile per i 3 Big4 era quello in cui affrontare consecutivamente Del Potro, Federer e Djokovic. E ancora una volta la sorte è stata avversa a Murray, che da un anno abbondante sta avendo molta sfortuna con i tabelloni Slam. Può però consolarsi con i primi turni molto agevoli (Haase, Smith, Mayer e Monfils) prima del tour de force finale, che gli consentiranno di arrivare fresco nella seconda settimana. Lo stesso dicasi con Delpo, che dovrà realmente mostrare di essere al livello dei Big e di poter lottare concretamente per la vittoria. Nonostante vedo Murray come secondo favorito, non sono certo che sarà lo scozzese a uscire vivo da questo spicchio del tabellone. Questa volta punterei molto su Delpo.

4° quarto del tabellone. Quarto ipotetico: Federer (2) vs Tsonga (7)

Che dire…Peggio proprio non poteva andare per Roger. E’ stato particolarmente sfortunato, e, visto il tabellone che richiederà partite durissime sin dai primi turni, sarà già un successo arrivare in semifinale. A eccezione di Wimbledon dello scorso anno, negli ultimi anni Roger ha sempre avuto tabelloni molto impegnativi negli Slam. Il primo turno contro Paire sarà una formalità, ma al secondo turno troverà Davydenko, un tennista che ha iniziato bene la stagione con la finale a Chennai, e che a Roger potrebbe creare problemi. Nel terzo turno potrebbe incrociare Tomic, non certo un fenomeno ma che spinto dal pubblico potrebbe fare la sua partita. E soprattutto, ottavi di finale contro Raonic. Un tennista a mio parere più pericoloso di Tsonga al momento. Quindi, sempre ipoteticamente, il francesce ai quarti, Murray in semifinale e Djokovic in finale. Le chance di vittoria dello svizzero sono molto basse, difficile giocare tante partite così impegnative in due settimane. Resta il favorito di questa parte del tabellone, ma, dovrà anche sperare in una guerra tra Del Potro e Murray per centrare la finale. La condizione fisica sarà fondamentale, specie considerando le alte temperature australiane di questa settimana.

Che dire, miglior tabellone non poteva esserci per Djokovic, che a questo punto partirà da favorito nel primo Slam 2013. Federer e Murray dovranno compiere una vera e propria impresa se vorranno impedire il terzo successo consecutivo del serbo a Melbourne.

Australian Open: tabellone soft per Djokovicultima modifica: 2013-01-11T19:04:29+00:00da quindicipari
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Australian Open: tabellone soft per Djokovic

Lascia un commento