Bentornato Rafa !

 Dopo quasi 8 mesi finalmente il ritorno in campo. Dopo una lunga assenza Rafael Nadal torna a giocare a tennis, e lo farà questa sera nel secondo turno dell’ATP 250 di Vina del Mar.

Il ritorno sembrava dover avvenire già il mese scorso agli Australian Open, ma Rafa e il suo staff hanno deciso di evitare un ritorno in match al meglio di 5 set, optando per una ripresa soft sulla amata terra rossa in un torneo di basso livello.

Probabilmente è la scelta giusta, dopo un lungo periodo di inattività è giusto riprendere gradualmente, e visto il tabellone un Nadal anche al 50% delle sue forze può solo vincere questo torneo, o quantomeno centrare la finale. La testa di serie numero 2 è infatti Monaco, seguito da Chardy, una delle rivelazione degli ultimi Australian Open, e Andujar.

Ovviamente l’interesse è alto: sarà l’inizio di una seconda carriera per Rafa ? Tornerà subito competitivo e ai livelli passati o la ripresa sarà graduale ? Già in passato era stato costretto a lunghi stop, su tutti il periodo estivo del 2009, che gli costò la prima posizione in classifica ai danni di Federer. O lo scorso anno, quando rinunciò a scendere in campo nella semifinale a Miami contro Murray. Eppure dopo ogni problema Rafa è sempre tornato più forte di prima. L’anno scorso in particolare ci si attendeva una stagione sulla terra all’insegna di Djokovic, e invece Rafa non ha lasciato niente ai suoi avversari (Madrid a parte) andandosi a prendere l’ottavo titolo a Monte Carlo, il settimo a Barcellona e Roland Garros, e il sesto a Roma.

Per cui, se ora ha finalmente deciso di tornare in campo dopo ben 8 mesi, vuol dire che probabilmente è pronto, e che forse il tennis ha ritrovato uno dei suoi più grandi campioni… In bocca al lupo !

Bentornato Rafa !ultima modifica: 2013-02-06T16:20:00+00:00da quindicipari
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Bentornato Rafa !

  1. se me l’avessero detto l’anno scorso, che il ritorno di Rafa dopo mesi di ibernazione mi avrebbe fatta genuinamente sorridere, portandomi un briciolo di gioia, non ci avrei creduto. Per quanto io lo possa “odiare” perché è venuto a sconvolgere il regno di Re Roger, non posso fare a meno di volerlo nel circuito. La rivalità che ci hanno regalato loro due è davvero senza pari e veramente mi sento onorata e privilegiata di poterla vivere in diretta. 🙂

  2. Vale lo stesso per me. Negli ultimi anni il tennis si è evoluto ed è bello che più giocatori partano ugualmente favoriti per il successo finale. Però devo dire che mi mancano troppo gli anni dal 2006 al 2009 in cui, soprattutto negli Slam, non si attendeva altro che la finale tra Roger e Rafa. Spero davvero possa tornare ai precedenti livelli..

Lascia un commento